Renzi: “Voto è bluff, Conte presenti Recovery e poi in Aula”

Adnkronos      Quasi tutti presenti i parlamentari Iv convocati da Matteo Renzi su Zoom stasera. Il messaggio che arriva dall’incontro è intanto una rassicurazione per i senatori e deputati di Italia Viva a cui Renzi ha ribadito che la minaccia di voto anticipato è solo “un bluff”. Dice il leader Iv, secondo quanto si riferisce: “Italia Viva non vuole portare il Paese al voto o dare il governo alla destra”.

Sul resto ogni scenario resta aperto, Renzi si tiene mani libere e rilancia la palla al premier Conte. “Al momento siamo senza risposte” sia per quanto riguarda il testo completo del Recovery che “ancora non c’è”, sia per quanto riguarda i nodi politici. E quindi insiste: “Ci diano il piano domani, subito. Basta ritardi. Noi vogliamo la stabilità, ma non vogliamo l’immobilismo”.
Poi “se Conte preferisce la sfida in Aula per noi non ci sono problemi. Le nostre ministre sono pronte a lasciare”. Le ministre Teresa Bellanova e Elena Bonetti ringraziate on line per la “libertà” con cui hanno svolto il ruolo. “Se le nostre idee non piacciono tanto che non abbiamo avuto ancora risposte, siamo pronti ad andare all’opposizione”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *